The Barbarian King # 1

Availability: In stock

15,00

Titolo: THE BARBARIAN KING
Autore: AA.VV.
Editore: Red Dragon
Genere: Fumetti
Pagine: 132
Prezzo: € 15,00
Formato: 17 x 24 cm
Caratteristiche: brossurato
Colore: colore
Data di uscita: 14 febbraio 2019

Quantity :

The Barbarian King  – VOLUME 1: Le spade spezzate

acquista su www.weirdbook.itThe Barbarian King è la storia di Conan il Barbaro, l’ormai leggendario personaggio creato dalla penna dello scrittore Robert Howard. Pubblicato in Brasile dalla casa editrice Red Dragon (con la direzione artistica di Leviathan Labs e Weird Book) il fumetto è scritto da Massimo Rosi, Alessio Landi e Luigi Boccia, mentre ai disegni troviamo Luca Panciroli, Alessio Bragalini e Federico De Luca, con i colori di Marco Imbrauglio e le grafiche di Mattia Gentili.

Come sottolinea Enrico Santodirocco nell’introduzione, «la via dell’adattamento dei racconti originali di Robert Howard, seguita dalla maggior parte degli editori che sino a oggi si sono avvicendati, è una lama a doppio taglio, perché se da un lato gli scritti del bardo di Peaster costituiscono materia di riferimento irrinunciabile e insostituibile, dall’altro potrebbero, nella migliore delle ipotesi, ossia fedeltà assoluta all’opera originale, creare uno spiacevole senso di dejà vu nel lettore, il quale vuole sì, rispetto per le fonti, ma anche, in qualche modo, essere sorpreso. Da qui l’intenzione degli scrittori Massimo Rosi, Alessio Landi e Luigi Boccia di andare controcorrente, realizzando una storia consapevole della pesante eredità fumettistica esistente, in continuity con il Conan letterario howardiano e impermeabile a tutti i pastiches successivi. Il giusto mix di elementi per dare un seguito a uno dei più bei racconti di Howard, La torre dell’elefante, cominciando, però, la narrazione circa quindici anni dopo L’ora del dragone.

acquista su www.weirdbook.itConan è vecchio, stanco, annoiato dalla vita di corte e nostalgico degli adrenalinici tempi andati. Capirà a sue spese quanto bisogna stare attenti a ciò che si desidera, perché una minaccia dal passato tornerà a fargli visita schiodandolo dal trono. Per rendere familiare e riconoscibile il mondo hyboriano al lettore, gli autori hanno pensato bene di attingere a piene mani al materiale originale, facendo rivivere talvolta attraverso flashback, talaltra mediante il ritorno di personaggi storici, sapori e ricordi annidati tra le righe di racconti come Oltre il fiume nero e Nascerà una strega. A rafforzare il contatto con il passato c’è anche il villain che Conan si troverà ad affrontare, in possesso di tutti gli ingredienti caratterizzanti le nemesi del cimmero. Come lo scrittore texano fece con Yimir, ne La figlia del gigante dei ghiacci, pure gli autori di The Barbarian King si sono serviti della mitologia per dar vita a una minaccia ancestrale, arrivando a scomodare nientemeno che un dio sumero.»

Loading...