Visualizza carrello “Stephen King, l’altra metà oscura” è stato aggiunto al tuo carrello.
Best Seller

Marenigma

Availability: In stock

16,90 14,50

Titolo: MARENIGMA
Autore: Luca Raimondi
Editore: Weird Book
Collana: I narratori del buio
Genere: Romanzo
Pagine: 204
Prezzo: 16,90 €
Formato: 15 x 22 cm
ISBN: 978-88-31373-40-1
Data di uscita: 5 maggio 2021

Quantity :

Marenigma è un romanzo scritto da Luca Raimondi nella collana I narratori del buio.

Una gita verso una località balneare desolata, in un anomalo cupo dicembre siciliano gravido di oscuri presagi, diventa per dieci ragazzi sulla soglia dell’età adulta un viaggio per ritrovare sé stessi o per perdersi definitivamente. La loro diventa ben presto, infatti, una vera e propria fuga da una realtà vacua, insoddisfacente, in qualche caso persino brutale, condotta in un clima surreale, onirico, perturbante. In un campionario di personalità piuttosto tipiche (si va dal bullo al timido, dalla ragazza mondana a quella riservata e secchiona, dall’ingenuo all’intellettuale tormentato) il ruolo del narratore tocca a Carlo, sopraffatto da misteriose visioni e sensazioni al punto di credere di essere una sorta di fenomeno paranormale, mentre il principale catalizzatore degli eventi più drammatici è Alba, una ragazza angelica la cui vicenda incarna la difficoltà dei puri di cuore nel relazionarsi con un mondo folle e violento, privo di senso e di comprensione. A contatto con una serie inspiegabile di episodi anomali, con i fantasmi della propria mente e con quelli altrettanto spaventosi che sembrano provenire dal mare in tempesta, i ragazzi affronteranno i loro traumi, seguendo ognuno il proprio percorso, cercando di comprendere l’occulta trama degli avvenimenti senza perdere la ragione o la vita stessa. Gli enigmi che il mare propone sembrano essere quelli che da sempre portiamo sulle nostre spalle: chi siamo stati, chi siamo, chi saremo e chi o cosa c’è al di là di tutti noi. Combattere con gli orrori del passato e con le paure del futuro è la prova definitiva per diventare adulti… o per soccombere tra le onde dell’adolescenza.

Come infatti ha scritto Eraldo Baldini nella sua prefazione, “il “mare” che li attende, li ipnotizza e li minaccia porterà dentro le loro anime e le loro menti onde inarrestabili: quelle che gridano il bisogno (e l’onere) di confrontarsi con i misteri della vita e della morte, del bene e del male, del materiale e del soprannaturale, della ragione e della follia, del vero e dell’immaginato. Potremmo definire questo romanzo di Raimondi “thriller psicologico”, come è stato fatto, oppure “noir metafisico”. Un viaggio in quel “cuore di tenebra”, insomma, che è l’animo di persone che, crescendo e affrontando un difficile passaggio della propria esistenza, realizzano di essere come gusci di noce in balia di potenti flutti che si originano in un luogo sconosciuto.”

Loading...